Lunedì, 18 Settembre 2017 09:32

SECONDA: PARTITA DA MILLE EMOZIONI TRA LENTIAI E CASTION

SECONDA: PARTITA DA MILLE EMOZIONI TRA LENTIAI E CASTION

LENTIAI – CASTION: 2-3
Lentiai-Castion è stata una gara ricca di emozioni. La prima frazione di gioco vede un sostanziale equilibrio in campo con le due formazioni che giocano a viso aperto, partono bene i padroni di casa con Pauletti che al 3 tenta un tiro-cross che Doro devia sopra la traversa.La prima azione del Castion si segnala al 16 con Vedana che dai trenta metri fa partire un tiro bloccato a terra da Piva. Le emozioni si susseguono ed al 24 una punizione di Ruocco ribattuta termina sui piedi di Pauletti che calcia di prima intenzione un tiro che sfiora di poco l'incrocio dei pali. Capovolgimento di fronte ed è il Castion a rendersi pericoloso con Cibien che ruba un pallone in uscita a Cesa e costringe Piva ad una respinta di pugno. Sempre l'estremo difensore lentiaiese si supera poco dopo deviando in angolo un tiro-cross di De Cian. L'ultimo quarto d'ora è di marca ospite e al 40 il Castion trova il gol del vantaggio con Cibien Pietro che, dopo una ribattuta tra Beggio e Vedana, si ritrova in area a tu per tu con il portiere lentiaiese trovando l'angolino giusto. La reazione degli uomini di Sommacal c'è già al 45 quando sugli sviluppi di un corner Pauletti calcia in porta ma trova l'involontaria deviazione di un compagno con la palla che sfiora il palo. La ripresa si apre con il pareggio del Lentiai al 2 minuto: Francesco Scarton fa partire un cross dalla fascia sinistra, sul pallone in area si avventa di testa Jaku che trova l'angolino dove Doro non può arrivare. Passano cinque minuti ed ancora l'attaccante locale va al tiro dall'interno dell'area, questa volta la palla viene deviata da un difensore scatenando le proteste del Lentiai che chiedeva invano il fallo di mano. Al 55, nel momento migliore dei padroni di casa, arriva la doccia gelata: su calcio d'angolo Viel approfitta di una dormita generale della retroguardia locale ed in seguito ad un rimpallo è freddo nel calciare a rete da pochi passi e riportare in vantaggio i suoi. Il Lentiai dimostra di aver carattere e si riporta in parità pochi minuti dopo con il neo-entrato Raccanelli: punizione dalla sinistra sulla quale si avventa Doro che però perde il pallone, Jaku calcia di prima ma sulla linea salva un difensore, la palla giunge a Deon che la rimette al centro dell'area piccola dove Raccanelli sigla il 2-2. A 10 dalla fine l'occasione di vincere la partita capita al Lentiai: Doro esce dall'area in anticipo di testa su Jaku, il pallone viene calciato di prima intenzione dai 30 metri da Deon che trova la respinta di Piol sulla linea di porta. Gol sbagliato gol subito. Ancora da corner altra disattenzione del Lentiai che permette due volte al Castion di andare al tiro, sulla prima è bravo Piva mentre sulla ribattuta arriva il gol partita di Soldano, tra le proteste dei locali per un fallo non visto. Nel finale viene espulso Vukljs per somma di gialli. In foto Alex Dal Magro.

Formazione: Piva, Beggio , Scarton Francesco (70 Dal Magro), Toigo, Scarton Michele, Cesa Andrea, Ruocco (63 Raccanelli), Pauletti Thomas, Jaku , Deon , Andreani  (57 Basei)

alexdm

Sponsor By

bon tajer

 

Visite: 40 volte Ultima modifica: Lunedì, 18 Settembre 2017 09:38
SQUADRAVNPGFGSDRPT
1919 Cadore 4 2 0 12 4 8 14
S.Vittore 3 3 0 11 2 9 12
Farra Alpago 3 1 2 18 14 4 10
S.MicheleSalsa 3 1 2 9 6 3 10
Agordina 2 3 1 12 8 4 9
Alpina Belluno 2 3 1 9 9 0 9
Castion BL 2 3 1 11 12 -1 9
Sarmede 2 2 2 9 9 0 8
Fiori Barp S. 2 2 2 7 7 0 8
Gemelle 2015 2 2 2 9 12 -3 8
Itlas S.Giust. 2 2 2 8 16 -8 8
Tarzo Revine L 2 1 3 14 12 2 7
Comelico 1 3 2 10 11 -1 6
FelettoVallata 2 0 4 11 14 -3 6
Sospirolese 2 0 4 6 10 -4 6
Lentiai 0 0 6 4 14 -10 0